Ciclo idrico

bere acqua del rubinetto riduce i costi, aumenta il rispetto e il servizio è corretto

L’acqua del rubinetto, che arriva nelle case dei casalesi e degli abitanti di 15 paesi del Monferrato che si servono da AMC, è controllata costantemente secondo i più rigorosi metodi di analisi scientifica, che ne certificano periodicamente purezza e bontà. Inoltre il servizio offerto agli utenti da AMC raggiunge standard qualitativi davvero notevoli.

Lo possiamo affermare con sicurezza e con un certo orgoglio, presentando qui di seguito una sintesi dei risultati della ricerca di mercato commissionata all’istituto Quaeris su un campione di 944 utenti abitanti a Casale Monferrato e nei paesi limitrofi in cui AMC opera con il suo servizio idrico.

Secondo gli intervistati

Il 95,1% è soddisfatto del servizio in generale
Il 97,1% ritiene competente il personale di AMC
Il 96,7% valuta cortese il personale di AMC
Il 95,5 conferma la puntualità degli appuntamenti
Il 95,2% valuta rapida l’esecuzione di servizi e di interventi
Il 90% giudica corretti i tempi di attesa per parlare con l’addetto al servizio
L’86% ha giudicato corrette le informazioni in bolletta

Il 55% degli intervistati beve già l’acqua del rubinetto
Il 90% di coloro che la bevono la giudicano buona (67,8%) o ottima (22,2%)

Bere acqua del rubinetto significa anche risparmiare sul costo annuale delle bottiglie confezionate e, fattore davvero molto importante, permette di contenere la quantità di plastica che entra nelle nostre case e che poi necessariamente necessita di essere smaltita.
In questo modo si rispetta l’ambiente.