Ciclo idrico integrato
Informazioni all'utenza
ASSICURAZIONE SULLE PERDITE D'ACQUA A VALLE DEL CONTATORE
PROCEDURA PER L’AUTORIZZAZIONE DI SCARICHI INDUSTRIALI IN PUBBLICA FOGNATURA
COME LEGGERE LA BOLLETTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO
Fatturazione in acconto – metodologia pro-die
REGOLAMENTO DI UTENZA PER L'EROGAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - ATO N° 2
RICHIESTA DI NUOVO ALLACCIAMENTO ALLA RETE IDRICA
IL CONTRATTO DI FORNITURA ACQUA
INSTALLAZIONE CONTATORE E ATTIVAZIONE
SCHEMA DI ALLACCIAMENTO ACQUEDOTTO CON DIMENSIONI DELLA NICCHIA O DEL POZZETTO PER L'INSTALLAZIONE DEL CONTATORE
IL PASSAGGIO DIRETTO DI UN CONTRATTO ACQUA - VOLTURA
LA FATTURAZIONE ACQUA
DISDETTA DEL CONTRATTO DI FORNITURA ACQUA
LA RISCOSSIONE DI UN RIMBORSO ACQUA
DEPOSITI CAUZIONALI
LA RICHIESTA DI SPOSTAMENTO DEL CONTATORE ACQUA
ALLACCIAMENTO ALLA FOGNATURA
REGOLAMENTO DI FOGNATURA E DEPURAZIONE



IL CONTRATTO DI FORNITURA ACQUA

Tutte le pratiche relative alla richiesta di fornitura di acqua si svolgono allo sportello dell’Azienda Multiservizi Casalese S.p.A.. Se il richiedente del contratto è persona fisica occorrono il codice fiscale, un documento di identità e dati catastali dell'immobile, se già accatastato. Se trattasi di attività occorrono la Partita IVA, una visura camerale in corso di validità e dati catastali dell'immobile, se già accatastato. Se trattasi di persona fisica Il contratto può essere firmato solo dall’intestatario o da una persona munita di delega, documento di identità proprio, documento di identità e codice fiscale dell’intestatario. Se trattasi di condominio Per utenza intestata ad un condominio il contratto deve essere firmato dall’Amministratore munito di documento di identità, copia della sua nomina e codice fiscale del condominio. Se trattasi di attività Per utenza intestata ad una attività il contratto deve essere firmato dal titolare, dal Legale Rappresentante o da persona delegata, munita di documento di identità proprio e documento del Legale Rappresentante e delega redatta su carta intestata (vedasi modulo allegato).

Il Cliente dovrà specificare gli usi per la determinazione della tariffa. Si ricorda che nei contratti di fornitura ACQUA è richiesto il versamento di un deposito cauzionale legato agli usi e alle unità servite.