Obiettivi
A.M.C. S.p.A. e i cittadini
Come risparmiare gas

- Ricordarsi di pulire periodicamente la canna fumaria e la caldaia: un'incrostazione di fuliggine di un solo millimetro può provocare perdite di rendimento dell'impianto anche del 15%.
- Isolare le tubazioni che portano acqua calda.
- Assicurarsi della perfetta tenuta dei rubinetti: basta una perdita di una goccia d'acqua calda al secondo per provocare una fuga di 1000 litri di acqua al mese corrispondenti al consumo di acqua necessario per fare più di dieci docce.
- Inserire un foglio isolante fra termosifone e parete: è anche opportuno tenere le tende aperte davanti ai caloriferi per evitare che il calore sia respinto verso l'esterno.
- Rivestire il sottotetto con materiale isolante: con questa semplice precauzione potrete ottenere un risparmio del 25%!
- Con i doppi vetri che riducono le dispersioni di calore, si può ottenere un risparmio del 40%.
- Abbassare le tapparelle alla sera riduce la dispersione di calore fino al 50%.
- Abbassare la temperatura durante la notte non solo è più economico, ma fa bene alla salute.
- Applicare valvole termostatiche per la regolazione e il controllo automatico della temperatura.
- Eseguire la manutenzione periodica dello scaldabagno.

Come risparmiare acqua

- Un bagno richiede fino a 150 litri d'acqua, quasi il triplo di quelli necessari per una doccia.
- Ci si può lavare i denti o radersi la barba senza far scorrere fiumi di acqua, ma tenendo il rubinetto aperto solo quando necessario.
- Lo stesso in cucina: ad esempio per lavare i piatti è più economico riempire il lavello piuttosto che far scorrere ininterrottamente il flusso d'acqua.
- A chi utilizza lavatrici o lavastoviglie, suggeriamo di ridurre il numero di lavaggi facendoli funzionare solo a pieno carico. Infatti una lavatrice o una lavastoviglie consumano la stessa quantità d'acqua sia a metà che a pieno carico.
- Consigliamo di applicare ai rubinetti di casa un frangigetto che, miscelando aria ed acqua, vi farà risparmiare migliaia di litri d'acqua.
- Il W.C. da solo incide per il 30% sui consumi idrici domestici.
- Non trascurate le piccole perdite domestiche: un rubinetto che gocciola può farvi sprecare anche 100 litri d'acqua in un solo giorno.
- Il momento migliore per innaffiare il giardino è alla sera: ne beneficeranno piante e consumi: innaffiando di giorno, quando la terra è ancora calda per il sole, l'acqua evapora e non riesce a penetrare nel terreno.
- Lavare l'auto raccogliendo l'acqua necessaria in un secchio vi farà risparmiare circa 130 litri rispetto al lavaggio tradizionale, che ne fa disperdere inutilmente una grande quantità.